+39 02 366 34 298 info@cufmilano.com
0 Elementi

Tavolo da lettura Fusion Green

Fusion, icona del design nato dalle matite di John Bennett e Sakura Adachi e vincitore dei German Design Award 2020 e degli Archiproduct Design Award 20, prevede anche un tavolo da lettura ed un tavolo riunioni che presentano un’illuminazione diretta del piano, integrata alla struttura metallica.

Per la versione Green della collezione Fusion sono previsti anche un tavolo da lettura ed un tavolo riunioni che presentano un'illuminazione diretta del piano, integrata alla struttura metallica.
La particolare sagoma trapezoidale della struttura portante si allunga in verticale “bucando” il piano e sporgendo sopra di esso con un elemento orizzontale che assolve alla duplice funzione di tenuta e di sede per incasso della barra led, che illumina il sottostante piano.
Nel tavolo da lettura questo elemento orizzontale è posto ad una quota maggiore, rispetto all’omologo posto sul tavolo da lettura perché, mentre sul tavolo da lettura la persona seduta ha lo sguardo rivolto verso il basso per leggere, scrivere oppure consultare pc e tablet, nel tavolo riunioni il corpo illuminante non deve ostacolare la vista del volto dell’interlocutore seduto al lato opposto del tavolo, pur continuando ad assolvere la propria funzione.
I corpi illuminati incassati nella struttura sono costituiti da barre led a luce calda con interruttore touch on/off dimerabile; il cavo di alimentazione scorre all’interno della struttura, sino a raggiungere l’alimentatore alloggiato nel basket sottopiano.
Il piano di lavoro, realizzato in un unico elemento, anziché a settori, è prodotto in multistrato di pioppo con spessore lamellare a vista, rifinito con vernice trasparente all’acqua, è può presentare il lato superiore rivestito in linoleum, oppure impiallacciato in essenza di castagno applicata al naturale, senza utilizzo di pigmenti artificiali, semplicemente protetta da un film di vernice trasparente all’acqua ad effetto opaco, mentre il lato inferiore è rifinito con una controplaccatura in laminato.
Una serie di settori modulari, realizzati nel medesimo materiale e con le stesse finiture del piano, permettono una facile accessibilità al vano per il cablaggio che la struttura alloggia sotto il piano.

Designer

John Bennett

After graduating from the Royal College of Art he began working with Tecno in Milano on a number of projects. Learning to take ideas and concepts through to production by following the principals of designing for industrial processes and the concept of “Design without Fashion” were to become a characteristic to be found in many of his future works as an independent design consultancy.
In 1987 he opened a studio in Milano specialising in furniture and product design and his work further focussed on the pursuit of combining human factors, materials and manufacturing processes in the final concept. The studio has developed furniture and products for Tecno Spain, Frezza, Estel, and Matrex in Italy and most recently for Versalink in Malaysia and Vohaw in China.
His work has been exhibited and received awards for “ADI Design Index”, “Design Plus – Light and Building Award”, “Good Design”, The Chicago Athenaeum and “Best of NeoCon Competition” and Chicago Editor’s Choice Award. Silver Prize CIFF 2012. China. MIFF 2016 the Platinum award for best office furniture category.

Sakura Adachi
L’opera di Sakura è caratterizzata da una combinazione di approccio concettuale e artigianalità. Molti dei suoi prodotti sono auto-comunicanti, hanno la storia dietro il concetto e sfruttano al meglio dello uso delle caratteristiche dei materiali. Nel suo processo di progettazione, gli scenari di come gli oggetti vengono utilizzati e i comportamenti delle persone intorno agli oggetti sono argomenti importanti. Spesso i suoi prodotti si traduce in prodotti multifunzionali e trasformabili che richiedono soluzioni di salvaspazio.
Ha ottenuto la laurea in Industrial & Craft Design alla Musashino Art University di Tokyo, con specializzazioni nella lavorazione del legno, e Master in Industrial Design alla Central Saint Martins College of Art & Design di Londra. Il suo lavoro di Master la libreria Caveha avuto una serie di pubblicazioni tra cui The Financial Times e di un’intervista da The New York Times.
Dal 2004 vive e lavora a Milano. Ha collaborato con alcuni studi di design conosciuti dove ha lavorato sui progettazioni di arredamento e illuminazione sia per ambito domestico e ufficio. Dopo aver aperto il suo studio di design nel 2008, ha disegnato per i produttori italiani e internazionali importanti come Alessi, Campeggi, Riva1920, Taschen, Estel, Martex, Fermob, Tura …ecc.
I suoi prodotti sono stati selezionati per Red Dot Design Award, Archiproducts BEST OF 2015, ADI Design Index nel 2016 e tanti altri premi. È stata una docente a Istituto Europeo di Design a Milano nel 2012. Dal 2014 è docente del corso di Industrial Design a ISIA di Roma sede di Pordenone

Finiture

icona scheda tecnica
Finiture piani - pannelli - strutture in PVC

Download

icona certificazioni
Award

Fusion vince il prestigioso premio German design Award nella categoria Excellent Product Design – Office Furniture.

Un sistema intelligente che comprende postazioni di lavoro, mobili contenitori e elementi lounge. Indipendentemente dalla configurazione, conferisce a qualsiasi ambiente un’atmosfera familiare, amichevole e informale e un ambiente confortevole. Un design giovane ed elegante senza tempo che affascina sia dal punto di vista formale che estetico.”
È con questa motivazione espressa dalla Giuria composta da un panel internazionale di nomi autorevoli dell’industria, della progettazione, del mondo accademico e scientifico, che la collezione Fusion si è aggiudicata la vittoria.

icona brochure
Brochure / Cataloghi

Pin It on Pinterest

Share This