+39 02 366 34 298 info@cufmilano.com
0 Elementi

Sedie ospiti e attesa

Le sedute attesa vengono utilizzate in sale d’attesa o in aule corsi, mentre le sedute per gli ospiti si utilizzano all’interno degli uffici per far accomodare i propri interlocutori.

Entrambe le tipologie di sedute si caratterizzano dal fatto che hanno un basamento fisso (quindi non sono su ruote) e non dispongono di particolari meccanismi di regolazione, dal momento che la loro funzione è quella di ospitare delle persone per un lasso di tempo ridotto.

...altro

Ne esistono di molteplici tipologie, sia per quanto riguarda il basamento (che può essere a slitta, su 4 gambe, a pozzetto, su razza con piedini), che per quanto concerne la tipologia del materiale, che va dalla classica seduta monoscocca in materiale plastico alla seduta da attesa direzionale.

Per quanto concerne le sedute da integrare nelle sale da attesa o fronte reception, si consigliano delle sedute facilmente lavabili e leggere, dal momento che avranno il passaggio di molteplici persone, caratterizzate però da un forte impatto estetico e che segua l’arredamento generale dell’azienda e il suo linguaggio comunicativo. Devono essere coordinate a tavolini, accessori porta riviste o eventuali divanetti (clicca qui per visionare l’assortimento dei divani e pouff).

Esistono anche delle panche da attesa, spesso utilizzate in sale d’aspetto di ambulatori o enti pubblici, che possono anche essere ancorate a pavimento e disporre di tavolini d’appoggio integrati.

Nelle aule corsi o grosse sale riunioni, vengono utilizzate delle sedute impilabili, in modo da essere facilmente spostate a seconda del numero di partecipanti, e sedute che dispongono di accessori quali tavolini-scrittoi o portaborse.

Le sedute ospiti, invece, sono coordinate con la seduta dell’operatore (sia essa una seduta operativa o direzionale), e vengono scelte pertanto della stessa serie e con gli stessi colori e rivestimenti; puoi visualizzare l’assortimento di sedute operative a questo link e quello delle sedute direzionali cliccando qui.

Pin It on Pinterest